Illuminotecnica - Marche

Reggiani

La storia del marchio Reggiani ha inizio negli anni ’50. Goffredo Reggiani, eclettico imprenditore e fondatore dell’Azienda, inizia con le lampade decorative: i primi modelli sono sue creazioni, i prototipi li costruisce con le sue mani, ma ben presto il suo amore per la perfezione lo spinge a coinvolgere nel suo sogno artisti, architetti e tecnici, circondandosi dei più abili per migliorare incessantemente le lampade e la loro luce. I risultati gli danno ragione e l’atelier artigiano diviene industria.
Negli anni ’70 la grande svolta: il passaggio all’illuminazione tecnica proietta l’azienda in un nuovo universo, in cui la ricerca scientifica si affianca a quella estetica. Reggiani inventa e realizza la prima serie di apparecchi per lampade alogene con riflettore dicroico d’Europa. Inizia così un’ininterrotta serie di innovazioni Reggiani, molte delle quali sono poi state adottate come standard internazionali.
Numerosi riconoscimenti e premi prestigiosi arrivano a testimoniare il ruolo Reggiani nello scenario europeo. Il marchio Reggiani registra un traguardo dopo l’altro, fino alla grande invenzione di Fabio Reggiani per il risparmio energetico e la libertà progettuale: il Sistema IOS. La capacità di Reggiani di reinventare la luce oggi si concretizza nel Sistema LED LUCE, che utilizza l’esclusiva sorgente luminosa LED accorpandola nelle ottiche più efficienti.

Home: http://www.reggiani.net